Address: Comunita ucraina di Savona
chiesa "Sacro Cuore di Gesù"
Corso Colombo, 22 17100 SAVONA
Cell padre Vitaliy: +39-3807151573

UFFICIATURA PER LA BENEDIZIONE DI UNA FERROVIA, DI UNA NUOVA AUTO, O DI UN AEREO ETC.

MOLEBEN ALLA SANTISSIMA MADRE DI DIO

Paraklisis

Il Diacono: Benedici, signore.

Il Sacerdote: Benedetto Il nostro Dio, in ogni tempo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

Il Coro: Amen.

Gloria a te, Dio nostro, gloria a te.

Re celeste, Consolatore, Spirito di verita, che sei presente in ogni luogo e tutto riempi, tesoro dei beni e datore della vita, vieni e abita in noi, e purificaci da ogni macchia, e salva, o Buono, le nostre anime.

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pieta di noi (3).

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.

Santissima Trinita abbi pieta di noi; Signore, perdona i nostril peccati; Sovrano, rimetti le nostre colpe; o Santo, visita e guarisci le nostre infermita, per la gloria del tuo nome.

Signore, pieta (3).

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.

Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volonta, come in cielo cosi in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostril debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male.

Il Sacerdote: Poiche tuo e il regno e la potenza e la gloria, del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

Il Sacerdote: Preghiamo il Signore.

il Coro: Signore, piet?.

Signore onnipotente, che hai costituito tutte le cose del mondo per la Tua gloria e perch? fossero usate dagli uomini: Ti preghiamo, benedici questa ferrovia e tutto quello che ad essa ? collegato, proteggendola sempre sotto la protezione delle Tue ali, perch? ogni volta in cui i Tuoi servi si affrettano correndo in questa via, custodendo i sentieri dei Tuoi comandamenti, camminino nella Tua legge e cos? siano degni di entrare nel Regno dei cieli. Perch? Tu sei il nostro Dio e Ti glorifichiamo,  Padre, Figlio e Spirito Santo, ora e sempre e nei secoli dei secoli. Amin.

ALTRA PREGHIERA SIMILE

Il Sacerdote: Preghiamo il Signore.

il Coro: Signore, piet?.

Signore, Dio nostro, ascolta la preghiera dei Tuoi servi e benedici (qui nomina il veicolo: treno, aereo, automobile, vagone, carrozza etc.) e mettilo sotto la guida dei Tuoi santi Angeli, ch? tutti quelli che viaggeranno cin esso ( essa) siano difesi e protetti da ogni pericolo; e come l’etiope che sedeva sul suo carro e leggeva le scritture, fu portato dal Tuo servo Filippo alla fede  e alla salvezza,  cos? mostra ai Tuoi servi la via della salvezza. Affinch?,  aiutati dalla grazia del Tuo servo, compiendo  il bene, dopo i pericoli di questa vita giungano alla felicit? eterna. Perch? Tuoi sono il Regno, la potenza e la gloria nei secoli dei secoli. Amin.

         Ed asperge la ferrovia o il veicolo, con l’acqua benedetta, dicendo:

          Benedici questa ferrovia ( o questo veicolo) con il dono del Tuo Santissimo Spirito, con l’aspersione di quest’acqua, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amin.

Congedo

Il Diacono: Sapienza.

Il Coro: Noi magnifichiamo te, che sei pi? onorabile dei Cherubini e incomparabilmente phi gloriosa dei Serafini, che in modo incorrotto partoristi il Verbo di Dio, o vera Madre di Dio.

Un Concelebrante: Gloria a te, Cristo Dio, nostra speranza, gloria a te.

Il Coro: Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.
Signore, pieta (3). Benedici.

Il Sacerdote conclude la celebrazione con la seguente preghiera:
Cristo, vero Dio nostro, — per l’intercessione della sua Madre immacolata, dei Santi e glorioso Apostoli e di tutti i Santi, – abbia pieta di noi, e ci salvi, poiche e buono e pieno di amore per gli uomini.

Il Coro: Amen.